Calciomercato Sassuolo, ceduti Zenelaj e Piccinini

SASSUOLO – Due giovani in uscita dal Sassuolo: Zenelaj e Piccinini. La FIdelis Andria, infatti, ha annunciato che “è stato raggiunto l’accordo per l’arrivo a titolo definitivo del centrocampista Endri Zenelaj. Il classe’ 03 nella scorsa stagione è stato protagonista con la maglia del Sassuolo Primavera totalizzando 33 presenze. Il calciatore albanese vanta nella sua carriera anche 5 presenze con la nazionale Under 19. Zenelaj è già a disposizione del tecnico Cudini nel ritiro di San Giovanni Rotondo e sarà regolarmente in campo quest’oggi nell’allenamento congiunto con il Barletta.

Piccinini alla Pergolettese

Precedentemente la Pergolettese aveva annunciato “l’arrivo dal Sassuolo, con la formula del prestito temporaneo, del difensore centrale Stefano Piccinini. Nato a Scandiano (RE) il 31.12. 2002, cresciuto nelle giovanili del Sassuolo, nella passata stagione ha disputato 32 gare in serie C con la maglia della Vis Pesaro”. Queste le prime parole di Piccinini: “Sono rimasto impressionato dal C.S. Bertolotti dove ci alleneremo: ho trovato un grande centro sportivo all’altezza delle più grandi squadre e non vedo l’ora di iniziare con la squadra. Certo l’obiettivo principale sarà la salvezza immediata e quindi lavoreremo fin da oggi per questo obiettivo. Anzi, i miei nuovi compagni hanno già iniziato da parecchie settimane a lavorare per questo obiettivo. Sono stato convinto dalle parole del Direttore Fogliazza della Pergolettese. Qui mi hanno fortemente voluto e cercato. Soprattutto negli ultimi giorni che sono stati quelli decisivi e che hanno dato un’accelerata importante. Sono molto contento e convinto di essere qua e non vedo l’ora, oggi pomeriggio, di conoscere nuovi compagni e il mister: mi metterò subito al lavoro. Io sono un prodotto del vivaio del Sassuolo. Da giovanissimo ho indossato anche le maglie della Reggiana Giovani e Reggiana Audace. Però sono sempre rimasto di proprietà del Sassuolo negli ultimi anni. Adesso sono qua, carico per questa maglia e pronto a iniziare questa nuova stagione.

Precedente Pioli alla lavagna: "Vi spiego come cambia il Milan con De Katelaere" Successivo "Cavani, non solo Villarreal: spunta la tentazione Boca Juniors"

Lascia un commento