Calafiori, Villar e Mayoral salutano la Roma. Tiago Pinto non molla Kamara

Non solo il terzino: gli spagnoli lasciano i giallorossi e vanno in prestito al Getafe. Reynolds in partenza (non ha ancora chiuso con l’Anderlecht). In entrata e il nome caldo è quello del giovane difensore del Marsiglia

Sfoltire la rosa e vedere se, alla fine, Josè Mourinho potrà avere un altro centrocampista: sono questi gli obiettivi di Tiago Pinto e della Roma da qui al termine del mercato. Salutati Calafiori (Genoa), Villar e Mayoral, in prestito al Getafe fino al termine della stagione, e in procinto di salutare Reynolds (che però non ha ancora chiuso con l’Anderlecht), il primo auspicio di Pinto è che Fazio, Santon e Riccardi trovino squadra. Quest’ultimo probabilmente in prestito, i primi due a titolo definitivo visto che sono a sei mesi dalla scadenza del contratto. Ad oggi la Roma, per tutti e due gli stipendi, deve ancora pagare oltre un milione di ingaggi e il club conta di risparmiarli da qui alla chiusura delle trattative. Altro nome in uscita è quello di Amadou Diawara: giocare la Coppa d’Africa non lo aiuta, il Valencia aveva effettuato un sondaggio ma non si è concretizzato nulla così come non si sono concretizzate le voci su Darboe, anche lui in Coppa d’Africa. Tutto questo in di capire il futuro di Bove e Zalewski, che la Roma cederà in prestito solo se avrà la certezza di vederli giocare con continuità, altrimenti resteranno a lavorare con Mourinho, che li apprezza.

IN ENTRATA

—  

Nel frattempo, Pinto continuerà a monitorare il mercato in entrata e il nome è quello di Kamara del Marsiglia. Il centrocampista andrà in scadenza a giugno, la Roma potrebbe prenderlo prima pagando qualcosa per bruciare la concorrenza e rivoluzionare davvero il reparto. Prima, però, l’obiettivo è cedere e snellire rosa e monte ingaggi.

Precedente Vlahovic e la partita sotterranea che la Fiorentina vuole chiudere in fretta Successivo La Lazio prova l’affondo per Casale. Muriqi in uscita

Lascia un commento