Cairo ricoverato: “Sto bene, ma state attenti. Virus da non sottovalutare”

Il primo bollettino dell’Ospedale San Paolo di Milano dopo il ricovero di ieri: “Febbre non elevata, non necessita di ossigenoterapia”

Dall’Ospedale San Paolo di Milano è arrivato il primo bollettino sulle condizioni di Urbano Cairo, risultato positivo al coronavirus e da ieri ricoverato per accertamenti. Nella nota si legge che il presidente e amministratore delegato di Rcs, di Cairo Communication e del Torino Calcio “manifesta febbre non elevata e non necessita di ossigenoterapia”. Cairo è ricoverato nel reparto di Malattie Infettive e “sta effettuando gli accertamenti del caso”.

Le parole del presidente

—  

“Io sto abbastanza bene, ma volevo dirvi una cosa importante: non sottovalutate questo virus”, ha scritto Cairo su Instagram. “È davvero molto contagioso, si prende facilmente. Mettete sempre la mascherina Fp2, proteggetevi, lavatevi le mani, usate l’igienizzante e state sempre a distanza. Non andate mai in luoghi affollati e state il più possibile lontano dalle persone più anziane. State in sicurezza il più possibile. In bocca al lupo a tutti”. Poi, sempre attraverso Instagram, i ringraziamenti per chi si sta prendendo cura di lui: “Desidero ringraziare i medici e gli infermieri dell’Ospedale San Paolo che si stanno occupando di tutti i pazienti in modo eccellente. Ringrazio poi i tantissimi che mi hanno scritto e mi hanno fatto sentire davvero tanto affetto”.

Precedente Diretta Udinese-Milan ore 12.30: come vederla in tv, in streaming e probabili formazioni Successivo Risultati Serie C, classifiche/ Diretta gol live score delle sfide della 8^ giornata

Lascia un commento