Cairo: “Il rinnovo di Belotti? Noi lo vogliamo, deve essere convinto lui”

Il presidente del Torino: “Abbiamo fatto investimenti importanti, ora spero che il campo dia le risposte giuste. Lega-fondi? Tutto avviato per il meglio”

“Il rinnovo di Belotti? È con noi dal 2015, quando lo acquistai dal Palermo. Abbiamo rinnovato il contratto già una volta. Da parte nostra c’è la volontà di rinnovare e fare proposte vantaggiose. Il rapporto è buonissimo. L’importante è che lui sia convinto, noi faremo il nostro dal punto di vista economico”. Lo ha detto il presidente del Torino Urbano Cairo, uscendo dall’assemblea della Lega Serie A a Milano.

Mercato

—  

“Soddisfatto del mercato? La soddisfazione me la darà il campo. Indipendentemente dalle pagelle, l’importante è che il campo dia le risposte giuste, avendo anche fatto investimenti importanti in un periodo in cui pochi investono. Abbiamo preso Sanabria e Mandragora senza vendere nessuno, ma quel che conta è il campo”, ha aggiunto il n.1 del club granata, che si è soffermato anche sulle vicende della Lega. “Non sono amareggiato per il rinvio del voto sull’ingresso dei fondi. È un passo avanti per andare nella direzione di concludere questo accordo. Mi sembra che le cose siano avviate per il meglio. Ci sono ancora dei punti da chiarire, il comitato in settimana parlerà con i fondi sui punti aperti e così voteremo in maniera informata su tutto”.

Precedente Napoli, Gattuso ritrova Fabian Ruiz e aspetta Mertens Successivo Milan e Crotone agli antipodi: a Stroppa serve un’impresa a San Siro

Lascia un commento