Cairo: “Abbiamo preso i giocatori che voleva Juric, sarà un anno diverso”

Il presidente del Torino: “Aver preso un tecnico come il nostro nonostante la crisi non è certo scelta da austerity”

Urbano Cairo è soddisfatto del mercato condotto per il suo Torino, al termine di una sessione che ha portato alla corte di Ivan Juric i giocatori che il tecnico aveva chiesto: “Juric – ha dichiarato Cairo al Festival della Tv e dei Nuovi Media di Dogliani (Cuneo) – è un allenatore molto bravo, avere preso lui non è stata certo una scelta da austerity. Sei giorni prima della chiusura del mercato ha voluto dare la sua opinione, fare il suo grido di dolore, lo rispetto molto. Ma mi stavo già guardando intorno, tanto che poi sono arrivati calciatori importanti, quelli che lui voleva”.

OBIETTIVO DIVERSO

—  

“Per il calcio – ha proseguito Cairo – è la crisi peggiore degli ultimi 30 anni, le società hanno perso il 30% dei ricavi mentre i costi sono rimasti invariati. L’obiettivo per questo campionato? Non lo dico, è un anno di passaggio, di transizione ma sarà diverso dagli ultimi due”.

Precedente Diretta Sbk/ Superbike, streaming video tv superpole e gara 1. Gp Francia 2021 Successivo Juventus, è l'anno per puntare su Dybala. Ma i bianconeri offrono certezze in tutti i reparti

Lascia un commento