Cagliari ko nella sera di Riva: il Torino sorride con Zapata e Ricci

Seconda sconfitta consecutiva per il Cagliari nel match giocato contro il Torino all’Unipol Domus. Nella commovente serata caratterizzata dal ricordo di Gigi Riva, la squadra di Ranieri non è riuscita a evitare il ko interno, con il concreto rischio di ritrovarsi in zona retrocessione al termine della 22^ giornata di campionato, in attesa dei match che giocheranno il Verona contro il Frosinone e l’Empoli con la Juventus. 

Cagliari-Torino, il ricordo di Riva

Il ricordo di Gigi Riva ha caratterizzato i momenti che hanno anticipato il fischio d’inizio. Tanti gli striscioni e gli attestati d’affetto nei confronti della leggenda rossoblu, vera e propria bandiera del club che è riuscito a conquistare lo scudetto nel 1970. Un traguardo straordinario per una realtà come quella cagliaritana. 

Cagliari-Torino, la partita 

Dopo undici minuti di gioco, la partita si è fermata per qualche momento nel ricordo di Gigi Riva. Al 23′ è arrivato il gol del Torino, messo a segno da Zapata. Il raddoppio della squadra di Juric lo ha realizzato Ricci al 48′ del primo tempo. Nella ripresa, Ranieri ha cercato di dare una scossa alla squadra con gli inserimenti dei vari Pavoletti, Viola, Lapadula e Augello. Viola ha accorciato le distanze al 77‘, ma il risultato non si è smosso dal 2-1 finale. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente FA Cup, il Manchester City elimina il Tottenham: decide un gol di Akè Successivo Atalanta-Lazio, trasferta con limitazioni: chi è di Roma resta a casa

Lascia un commento