Cagliari, Joao Pedro ceduto al Fenerbahce: è ufficiale

ISTANBUL (Turchia) – Si conclude dopo otto anni, 255 presenze e 84 gol l’avventura di Joao Pedro con la maglia del Cagliari: il calciatore italo-brasiliano è ufficialmente un nuovo giocatore del FenerbahceIl Cagliari Calcio comunica la cessione del calciatore Joao Pedro che si trasferisce al Fenerbahce a titolo definitivo. Otto stagioni insieme: il Club rende omaggio ad un attaccante che con le sue reti, ben 86, è entrato a far parte della storia del Cagliari. Tra i marcatori più prolifici di tutti i tempi, è stato l’unico rossoblù – dopo il mito Gigi Riva – ad aver raggiunto la doppia cifra in Serie A per tre campionati consecutivi. Arrivato in Sardegna a 22 anni, Joao Pedro è diventato nell’Isola uomo e calciatore, consacrandosi tra i top player del campionato italiano e disputando in totale 270 partite in rossoblù. Auguri per il tuo futuro, Joao“, si legge sul sito ufficiale del club sardo che, come anticipato dal ds Capozucca nella conferenza di inizio giugno, prosegue nella sua campagna di ‘rinnovamento’ dopo la retrocessione in serie B.

Il Torino ci prova per Rog

Cagliari, Conti si dimette da responsabile del settore giovanile

Joao Pedro al Fenerbahce, il comunicato del club di Istanbul

Già in Turchia da due giorni, l’entourage del giocatore ha limato gli ultimi dettagli col club turco: “Il Fenerbahce ha ingaggiato il calciatore italiano di origine brasiliana Joao Pedro Geraldino Dos Santos Galvao, che ha firmato un contratto che lo legherà per 3 anni ai colori Giallo e Blu. Il nostro membro del consiglio di amministrazione Selahattin Baki era presente anche alla firma tenutasi all’Ülker Stadium Fenerbahçe ?ükrü Saraco?lu Sports Complex Benvenuto nella nostra famiglia, ti auguriamo tante vittorie e campionati con il nostro Fenerbahce”, si legge sul sito ufficiale del club turco. 

Precedente Germania in semifinale, Austria battuta 2-0 nel festival dei pali Successivo Il Lille convoca Renato Sanches per il ritiro: Milan e PSG alla finestra

Lascia un commento