Cagliari e UNICEF insieme: consegnati i “regali sospesi” ai bambini del Brotzu

Una rappresentanza del Cagliari ha partecipato questo pomeriggio, presso il presidio ospedaliero San Michele dell’ARNAS G. Brotzu, alla consegna dei “regali sospesi” UNICEF: ad incontrare i piccoli pazienti i rossoblù Tommaso Augello, Andrea Petagna e Simone Aresti.  La consegna si è tenuta nel reparto di Pediatria, diretto Dr. Maurizio Zanda, e ha coinvolto anche il Corpo dei Vigili del Fuoco del Comando di Cagliari, con il Comandante VVF Regione Sardegna Ing. Maria Pannuti. Erano presenti, inoltre, Giuseppe Masnata, Presidente regionale dell’UNICEF Sardegna; Paolo Ligas, Presidente provinciale dell’UNICEF Cagliari; per l’Arnas il Direttore Generale dott.ssa Agnese Foddis, il Direttore Sanitario dott. Raimondo Pinna e il Direttore Amministrativo dott. Ennio Filigheddu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Quanto guadagna chi vince la Coppa d'Africa: c'é un maxi premio Successivo Muharemovic, chi é il giovane convocato da Allegri per Juve-Salernitana