Busio rivela: “Io al Venezia grazie a McKennie”

VENEZIA – “La nuova generazione di americani è forte perché spesso ha avuto la possibilità di crescere in Europa o di trasferircisi presto. Ad esempio, McKennie mi ha ispirato e spinto a trasferirmi qui“. A parlare è Gianluca Busio del Venezia che a Dazn ammette di aver seguito le orme del centrocampista della Juve, anche lui americano nel segno dell’Italia.

Busio: “Tifo Inter”

“Il calcio non è mai un lavoro per me, è una passione, un divertimento, qualcosa che mi fa evadere da tutto il resto”, racconta Busio. Che poi spiega le sue origini: “Mio padre è di Brescia, è cresciuto da tifoso dell’Inter e quindi lo siamo anche io e mio fratello. Non era forte a calcio ma era molto appassionato. In America la domenica dopo la colazione guardavamo la Serie A insieme. Era come una tradizione”.

McKennie, pomeriggio in bicicletta insieme al suo chef

Guarda il video

McKennie, pomeriggio in bicicletta insieme al suo chef

Precedente PROBABILI FORMAZIONI INTER EMPOLI/ Diretta tv: Bastoni verso un altro forfait Successivo Rinnovi (da Maldini in giù), mercato, cariche e stadio: i sei punti dell'agenda Investcorp

Lascia un commento