Bundesliga, Mainz pari beffa, respira l’Union Berlino. Darmstadt retrocesso

Punti pesanti in palio per la salvezza nei posticipi della 31ª giornata della Bundesliga, già vinta con largo anticipo dal Bayer Leverkusen (per la prima volta nella sua storia campione di Germania) che giovedì (2 maggio) farà visita alla Roma nell’andata delle semifinali di Europa League e ieri (28 aprile) ha salvato l’imbattibilità rimontando due reti allo Stoccarda.

Bundesliga: la classifica

Bundesliga: risultati, tabellini e calendario

Beffa Mainz, Darmstadt retrocesso

Il gol al 95′ segnato su rigore da Kainz, rimescola le carte nella zona caldissima della classifica di Bundesliga. La rete dell’1-1 con il Mainz infatti, probabilmente non basterà a rilanciare le ambizioni salvezza del Colonia, che resta penultimo, ma di certo complica di nuovo tremendamente le cose per la squadra di Magonza, che rimane terzultima e vede svanire due punti di importanza vitale. Ringraziano invece Borussia M’Gladbach e Union Berlino, che si erano divise la posta e che alla fine guadagnano un punto allontanando di un altro passetto la zona retrocessione. Niente da fare invece per il già condannato Darmastadt, sconfitto in casa dall’Heidenheim e che saluta aritmeticamente il massimo campionato tedesco

Borussia Monchengladbach-Union Berlino 0-0: cronaca, statistiche e tabellino

Mainz-Colonia 1-1: cronaca, statistiche e tabellino

Darmstadt-Heidenheim 0-1: cronaca, statistiche e tabellino


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Baturina, la maglia della Dinamo Zagabria e il mito Modric Successivo Bologna, perché Capitan Freuler è l'ennesimo capolavoro di Motta & Sartori

Lascia un commento