Bundesliga, il Bayern batte 1-0 l’Hertha Berlino e rovina l’esordio di Khedira

BERLINO (Germania) – Sotto la copiosa neve dell’Olympiastadion il Bayern Monaco batte 1-0 l’Hertha Berlino. A regalare la vittoria a Flick un gol di Coman al 20′.  I bavaresi, prossimi avversari della Lazio in Champions League,  centrano la quinta vittoria di fila e si apprestano a disputare il Mondiale per Club (prossima settimana in Qatar) in un ottimo momento di forma. I berlinesi, nonostante la nuova dirigenza e il nuovo allenatore, non riescono ad invertire la rotta negativa, e la zona retrocessione diventa sempre più vicina. Per Pal Dardai arriva la seconda sconfitta di fila dopo esser subentrato a Labbadia il 25 gennaio. Esordio per Khedira con la maglia dell’Hertha: il centrocampista ex Juventus, arrivato a gennaio nella capitale tedesca, subentra all’81’ ad Ascacibar. 

Hertha Berlino-Bayern Monaco, tabellino e statistiche

Bundesliga, la classifica

Coman rovina l’esordio a Khedira: Il Bayern batte 1-0 l’Hertha

Partita molto aperta quella dell’Olympiastadion: al 10′ Jarstein esce a valanga sulle gambe di Sané, rigore. Lewandowski si presenta dal dischetto e sbaglia, col portiere norvegese che si fa perdonare la leggerezza precedente: per il polacco è il terzo errore dagli 11 metri in carriera. I bavaresi però al 20′ passano: Coman si accentra al limite dell’area dalla destra e lascia partire un destro che, deviato da Stark, si infila sotto la traversa. L’ Herta è però convinto di poter ribaltare la partita e attacca con costanza la porta di Neuer, andando vicino al gol con Piatek e Cunha. Nel secondo tempo gara molto vivace, con entrambe le squadre che provano a segnare. E’ però l’Herta ad andare vicina al pari due volte con un gol annullato a Radonjic al 51′ e un pallonetto fuori di pochi centimetri di Cuhna all’88’. Il Bayern riesce però a difendere il vantaggio e porta a casa i tre punti. 

Flick: "Khedira è un leader nato"

Guarda il video

Flick: “Khedira è un leader nato”

Precedente Diretta/ Villeurbanne Milano (37-40) streaming video tv: distanze mantenute Successivo Festa Ronaldo: “Ma non posso essere a questi livelli per altri 20 anni”

Lascia un commento