Bundesliga, delude l’Union Berlino: solo un pari con il Fürth

BERLINO (GERMANIA) – L’Union Berlino di Khedira jr pareggia 1-1 in casa con il Greuther Fürth. Nell’anticipo della 32ª giornata di Bundesliga gli ospiti passano in vantaggio al minuto 33 con Hrgota, l’Union trova il pareggio solo al 72′ con il subentrato Michel. Un pareggio che non accontenta i padroni di casa: la qualificazione europea è ora a rischio.

Union e Greuther si dividono la posta

L’Union Berlino, tra le cui fila manca Andreas Schafer (vecchia conoscenza dell’Under 19 di Chievo e Genoa) si affida all’attaccante nigeriano Awoniyi; il Furth gia retrocesso non vuole sfigurare e schiera dal 1′ la stella Hrgota e l’italo-tedesco Asta. Dopo un’iniziale fase di studio, il Greuther Fürth preme sull’acceleratore e dopo aver colpito una traversa con Raschl al 17′ passa meritatamente in vantaggio al minuto 33. Lo svedese Branimir Hrgota – al nono gol stagionale in Bundesliga – gela lo Stadion Försterei con una conclusione mancina e di prima intenzione che si infila sotto l’incrocio e non lascia scampo a Ronnow. L’Union accusa il colpo ma nella ripresa trova il pareggio con Michel: entrato due minuti prima al posto dell’abulico Giesselmann, l’attaccante classe ’90 sfrutta un errore della retroguardia degli ospiti e riporta il match in parità. L’Union attacca a testa bassa ma il risultato non cambia più. Delusione per i biancorossi berlinesi che salgono a quota 51 punti e rischiano di essere sorpassati dal Colonia che gioca domani ad Augusta. Il retrocesso Greuther Fürth avverte tutti in questo finale di campionato: non ci si saranno tappeti rossi per gli avversari.

Union Berlino-Greuther Fürth 1-1, tabellino e statistiche

Bundesliga, la classifica

Precedente Ligue 1, autogol di Verratti e Psg rimontato 3-3 Successivo Psg rimontato 3-3 dallo Strasburgo: per Di Maria solo 9'

Lascia un commento