Bundesliga: Bayer Leverkusen-Bayern Monaco, scontro al vertice

LEVERKUSEN (GERMANIA)È il giorno della verità in Bundesliga: alla ‘BayArena‘, Bayer Leverkusen e Bayern Monaco si giocano la vetta del campionato tedesco. La squadra di Xabi Alonso (52 punti) sfida i campioni in carica di Tuchel (50) in uno scontro diretto che può dire molto alla corsa al Meisterschale. Nel frattempo, la 21ª giornata si è aperta con le vittorie di Union Berlino e Heidenheim che battono rispettivamente Wolfsburg e Werder Brema.

Diretta Bayer Leverkusen-Bayern Monaco: la sfida scudetto alla ‘BayArena’ (ore 18:30)

Bundesliga, Lipsia e Francoforte

Il Lipsia consolida il quinto posto in classifica conquistando un pareggio per 2-2 in trasferta in casa dell’Augusta. I padroni di casa trovano il vantaggio con Tietz al 35’, ma prima dell’intervallo gli ospiti riportano il risultato in equilibrio con Openda. In avvio di ripresa il Lipsia completa la rimonta grazie al raddoppio di Sesko, ma Demirovic al 60’ realizza il pareggio definitivo. Il Francoforte non va oltre l’uno a uno nella sfida casalinga contro il Bochum. Accede tutto nel primo tempo, con i padroni di casa avanti grazie alla rete dell’egiziano Marmoush, e il pareggio siglato da Broschinski. Alla fine è un punto prezioso per entrambe le squadre: il Francoforte resta al sesto posto che garantisce la qualificazione in Conference League, il Bochum resta a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione. Deludente pareggio casalingo per il Borussia Monchengladbach che non va oltre lo zero a zero contro il Darmstadt.

Augusta-Lipsia 2-2: cronaca, tabellino e statistiche

Eintracht Francoforte-Bochum 1-1: cronaca, tabellino e statistiche

Borussia M’Gladbach-Darmstadt 0-0: cronaca, tabellino e statistiche

Bundesliga, Union e Werder

L’Union Berlino coglie un successo di misura contro il Wolfsburg in una partita ripetutamente sospesa. Il gol decisivo arriva a ridosso dell’intervallo, dopo 25 minuti di recupero, e porta la firma del difensore olandese Danilho Doekhi. E’ una vittoria preziosa per i padroni di casa che si staccano momentaneamente dal terz’ultimo posto compiendo un bel passo in avanti in chiave salvezza. Cade in casa il Werder Brema che perde per 2-1 contro l’Heidenheim. Gli ospiti sbloccano il risultato dopo dodici minuti con il difensore statunitense Maloney, e raddoppiano sei minuti più tardi grazie a un altro difensore, il tedesco Jan-Niklas Beste. La reazione dei padroni di casa è immediata: al 19’ Schmid riapre la partita, ma nonostante gli attacchi il risultato non cambia più. L’Heidenheim supera il Brema in una classifica che vede le due squadre al centro della graduatoria.

Union Berlino-Wolfsburg 1-0: cronaca, tabellino e statistiche

Werder Brema-Heidenheim 0-0: cronaca, tabellino e statistiche


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Sarri: Lazio, ma quale crisi! Siamo tutti uniti e ora orgoglio in Champions Successivo Mancini segna in Roma-Inter: a chi dedica gol e esultanza

Lascia un commento