Bufera sul Psg per le cessioni in Qatar: la Uefa indaga

PARIGI (Francia) – Guai in vista per il Paris Saint Germain. L’Uefa starebbe prendendo in esame le relazioni tra il club e il paese della penisola arabica. Nel mirino ci sono le cessioni di Verratti, Abdou Diallo e Draxler che hanno portato nelle casse del club parigino oltre 80 milioni di euro. Gli inquirenti dell’Uefa indagano sulla vicinanza tra il Psg e i club che hanno acquisito i cartellini dei calciatori e il relativo diritto alle prestazioni sportive degli stessi. Qualora l’Uefa dimostrasse che i contratti di compravendita sono stati firmati tra due parti correlate, verrebbe confermata una violazione del Fair Play Finanziario.

Il Paris Saint Germain allontana le ombre

Il Psg ha puntualizzato all’Equipe che le tre cessioni di Verratti, Diallo e Draxler, sono state effettuate all’insegna della legalità e trasparenza. Inoltre, dopo la cessione del centrocampista italiano all’Al Arabi, sarebbe arrivata un’offerta superiore da parte dell’Arabia Saudita. A questo punto gli esperti del Fair Play Finanziario analizzeranno se le transazioni hanno qualche legame tra i fondi di investimento dei club coinvolti. Attualmente Qatar Sports Investments, fondo di investimento del Qatar, possiede il 100% del Psg.

Il precedente delle sponsorizzazioni

In passato l’Uefa ha bloccato i contratti di sponsorizzazione firmati con aziende del Qatar (BeIN Sport, Qatar Tourism, Aspetar…) ritenendo che entrambe le parti fossero chiaramente correlate. Sul fronte dei trasferimenti, la sentenza porterebbe al congelamento di 80 milioni di euro per le cessioni di Diallo, Draxler e Verratti. Il Psg intanto smentisce ogni ipotesi di correlazione, ritenendo che le transazioni di mercato siano corrette.

Psg, festa d'addio per Verratti

Guarda il video

Psg, festa d’addio per Verratti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Diretta Juve Next Gen-Spal ore 20.45: dove vederla in tv, streaming e probabili formazioni Successivo Juve, tifoso entra allo Stadium e si emoziona: la scena è commovente