Bufera Marciniak, danno e… beffa dopo Real-Bayern: panico in Germania

Oltre al danno la (possibile) beffa. Un detto utilizzato spesso che può tornare utile anche per parlare di Szymon Marciniak, L’arbitro polacco portagonista in Real Madrid-Bayern Monaco. Le decisioni del direttore di gara nella semifinale di ritorno di Champions del Bernabeu hanno fatto parlare e anche tanto. Soprattutto in Germania con le dichiarazioni a caldo, già nell’immediato post partita, da parte dei bavaresi: da Tuchel a Eberl fino a De Ligt, quest’ultimo autore del gol del possibile 2-2 al 103esimo. Un episodio controvero perché nemmeno il Var è potuto intervenire siccome il fischio è arrivato prima del tiro del difensore ex Juve. Ma a far scattare il panico in Germania è un’altra notizia. 

Marciniak, designazione Europei

Secondo ‘Przegl?d Sportowy’, il principale quotidiano sportivo della Polonia, sostengono che Szymon Marciniak potrebbe dirigere una gara in particolare dei prossimi Europei. Non una qualsiasi bensì quella inaugurale tra Germania e Scozia. Insomma potrebbe essere un altro incrocio tra il direttore di gara e i tedeschi anche se, dopo quanto successo in Real-Bayern, potrebbe restare definitivamente fuori dalle scelte dell’UEFA. 

A Monaco, nel frattempo, si stanno ancora chiedendo come mai sia stato designato proprio lui per una gara così importante di Champions, alla luce delle ultime prestazioni deludenti come quella di Psg-Newcastle nella fase a gironi. Tra dubbi e perplessità, il polacco oltre a essere considerato uno dei migliori fischietti in Europa sarà uno degli direttori di gara dei prossimi Europei a giugno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Atalanta-Marsiglia, la moviola: Gil Manzano senza grane Successivo Serie B, Bari a rischio retrocessione: tutte le combinazioni in zona salvezza

Lascia un commento