Brasile, un ex attaccante della Seleçao è stato arrestato prima di una gara: il motivo

Nel 2013 ha vinto la Confederations Cup con il Brasile, in Europa ha vestito le maglie di Manchester City, Everton e Galatasay e oggi è stato arrestato in Brasile prima di una partita: stiamo parlando di , attaccante classe 1987 che ha giocato anche con Ronaldinho nell’Atletico Miniero.

Brasile, Jô arrestato prima di una gara: cosa è successo

Oggi gioca nella Serie B brasiliana con l’Amazonas e il mandato d’arresto è stato emesso nella città di Bahia con l’accusa del mancato pagamento del mantenimento dei figli ed è avvenuto nel tragitto della squadra verso lo stadio del Ponte Petra, dove Jô avrebbe dovuto giocare. Il giocatore era sul bus della squadra e metà strada è salito su un altro veicolo per essere portato alla stazione di Polizia di Campinas.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente TOP NEWS ore 13 - Il PSG punta Kvaratskhelia. Gudmundsson: "In Italia sto bene" Successivo Ds Roma, conferme da Nizza: Ghisolfi è vicinissimo

Lascia un commento