Brasile-Colombia, Cuadrado e le urla contro Neymar: “Bugiardo, bugiardo”

Il Brasile batte la Colombia 1-0 e si qualifica al Mondiale in Qatar. Protagonista, questa volta in negativo, Neymar.

Subito dopo l’inizio della partita, dopo appena otto minuti, Neymar ha avuto un duro scontro con l’arbitro Tobar e con il calciatore della Juventus Cuadrado.

Cosa è successo

Entrambi, infatti, sono finiti a terra dopo un contrasto. Il brasiliano ha subito lamentato un colpo al volto, causando l’accesa reazione dell’avversario: “Mentiroso, mentiroso”, “bugiardo, bugiardo”, dice Cuadrado prendendosela con Neymar.

D’altronde il brasiliano, indiscutibile dal punto di vista tecnico, più volte ha esagerato nella sua carriera con urla e capriole. Tanto che su YouTube è facile trovare una collezione delle sue gesta. In negativo.

Le urla di Cuadraro

Cuadrado ha accusato Neymar di simulazione ma l’arbitro Roberto Tobar ha deciso di estrarre il cartellino giallo proprio nei confronti dell’esterno della Juventus. Tutto ciò ha generato ulteriormente la rabbia della Colombia dato che lo stesso Neymar, quando ha visto che l’arbitro inizialmente non aveva fermato il gioco fischiandogli fallo, si è alzato infuriato affrontando il direttore di gara dandogli anche una piccola spinta. 

Insomma: Neymar per l’ennesima volta ha dimostrato di esagerare con le lamentele. Un neo indiscutibile, questo di Neymar, in mezzo a tanta bravura.

Precedente LIVE Alle 18.30 IrlandaU21-ItaliaU21: intoccabile Lucca, Azzurrini ancora imbattuti Successivo Italia-Svizzera: cosa succede se vinciamo, pareggiamo o perdiamo. Tutti gli scenari possibili

Lascia un commento