Brahim Diaz: “Vorrei capire il calcio come Ibra. Penso solo al Milan”

Brahim Díaz, attaccante del Milan, ha rilasciato un’intervista a ‘El País’: ecco le dichiarazioni del fantasista andaluso ex Real Madrid

Brahim Díaz, attaccante del Milan, ha rilasciato un’intervista in esclusiva ai microfoni de ‘El País‘. Queste le dichiarazioni del fantasista andaluso.

Brahim Díaz sul percorso del Milan in Champions League: “Siamo il Milan, siamo un’ottima squadra, e matematicamente possiamo ancora qualificarci. Non abbiamo avuto quel pizzico di fortuna in Champions League, anche se abbiamo giocato abbastanza bene. Ad Anfield è stato difficile il primo tempo, poi siamo andati sopra 1-2, ma purtroppo poi quei due gol che ci hanno fatto perdere 3-2. In casa contro l’Atletico Madrid abbiamo giocato una partita incredibile, i loro due gol sono arrivati ​​solo alla fine. Stasera cercheremo di fare il nostro gioco e vincere”.

Brahim Díaz su Zlatan Ibrahimović: “Cosa ruberei a Ibra? Molte cose. Mi piacerebbe avere la sua capacità di segnare e la sua capacità di capire il calcio. Quello si impara con l’esperienza. Dà buoni consigli, sa sempre dove andrà la palla. Mi piacerebbe avere quel tempismo con la palla e senza palla. È molto completo, ma nell’area è dove fa molti danni, è imprevedibile. Puoi segnare in ogni modo”.

Brahim Díaz sui consigli che gli ha dato Ibrahimović: “Mi ha detto di avere questa personalità, di essere quello che sono, di divertirmi e che così farò grandi cose. Detto da un mito come Ibra …”.

Brahim Díaz sui vari allenatori che ha avuto nella sua carriera: “Con Pep Guardiola ho imparato a leggere gli spazi e lavorare quando perdi palla per recuperarla velocemente, perché con il possesso corri di meno. Tutto questo. Ma non solo con Guardiola. Anche con Zinedine Zidane e Stefano Pioli è lo stesso. Forse qui ho imparato a difendere meglio e a posizionarmi meglio”.

Precedente Monza, D'Alessandro: "Derby decisivo per un nuovo slancio. Crediamo ancora nel primo posto" Successivo Papa Francesco, Mancini, Platini: Maradona raccontato in una frase da 50 celebrità

Lascia un commento