Brahim Diaz: “Sono arrabbiato, è un peccato per il Milan”

LIVERPOOL (Gran Bretagna) – Un suo gol non è bastato a dare il successo al Milan, battuto 3-2 in rimonta dal Liverpool nella prima giornata del gruppo B della Champions League. La frustrazione di Brahim Diaz è grande: “Non abbiamo iniziato nel modo migliore – le parole dello spagnolo a Sky – ma abbiamo tirato fuori alla distanza il talento e l’intensità, rimettendo in piedi la partita. È un peccato perché portare a casa un risultato qui è molto complicato, ma noi ce la stavamo facendo e non so come abbiamo fatto a subire nel secondo tempo la rimonta. Siamo il Milan e abbiamo dimostrato che possiamo giocarcela anche contro le grandi squadre. Sono arrabbiato perché credevo che qui potessimo vincere“.

Al Milan non basta il cuore: Salah ed Henderson lanciano il Liverpool

Guarda la gallery

Al Milan non basta il cuore: Salah ed Henderson lanciano il Liverpool

Precedente Ancelotti: "Vittoria sofferta. L’Inter? Bella gara, ha giocato ad alti ritmi" Successivo Ancelotti: "Inter? Abbiamo sofferto. Era la gara più difficile del girone"

Lascia un commento