Bove arrossisce a una domanda su De Rossi: la reazione del tecnico è da ridere

Metti in conferenza a Brighton Daniele De Rossi e Edoardo Bove e metti che al centrocampista venga fatta una domanda sul paragone che spesso viene fatto proprio con il suo allenatore. Bove arrossisce, cerca di dosare le parole perché, ammette, si aspettava la domanda. Vorrebbe rispondere semplicemente: “Io sono Edoardo Bove, faccio il mio percorso” ma, al tempo stesso, non vuole sembrare irrispettoso nei confronti del suo allenatore. E allora risponde calibrando tutto: “Io il nuovo De Rossi? Assolutamente mi fa un effetto bellissimo questo paragone. Il primo impatto è quello di un ragazzo che l’ha sempre visto giocare in televisione, ma adesso lo vedo come il mio allenatore. Sono onorato per i consigli, che penso nessun altro allenatore potrebbe darmi per il livello a cui ha giocato. Un pochino me l’aspettavo questa domandas: c’è sempre questo tipo di accostamenti. Io credo che ogni giocatore abbia la sua carriera. Se ti dico che spero di avere una carriera come quella del mister non ti mento. Essere accostato sì, ne sono onorato, ma vorrei avere la mia carriera, quella di Edoardo Bove“.

Bove arrossisce in conferenza, De Rossi ride

Evidentemente De Rossi, che conosce Roma, i paragoni e conosce anche Bove, percepisce quello che sta pensando il ragazzo e ride. Un momento che dura un attimo, ma in cui, tra le altre cose, si percepisce chiaramente la confidenza tra i due. D’altronde Edoardo, giocatore forte e ragazzo di un’intelligenza fuori dal comune, è poco più grande di sua figlia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente De Rossi: "Va cambiato il concetto che senza Dybala-Lukaku non si può giocare" Successivo Brighton, Verbruggen sfida la Roma: "Vinceremo 5-0"