Botman, Origi e un big alla Mahrez: il Milan a caccia di colpi da Champions

Concentrazione massima sull’obiettivo scudetto, ma intanto la dirigenza lavora sotto traccia. Tra le priorità anche un rinforzo pesante a centrocampo: l’assenza di Kessie peserà

A quattro punti dallo scudetto, è naturale che nel mondo Milan i pensieri di tutti siano rivolti al traguardo che si avvicina, dopo un’attesa lunga un decennio. Vale per i giocatori, per l’allenatore, per i tifosi. E vale anche per i dirigenti, che però hanno l’obbligo di vivere il presente con un occhio già rivolto al futuro.

Precedente Lotito: "Milinkovic? Se arriva un top club chiedo a lui cosa vuole fare" Successivo Napoli, Insigne al concerto di Rocco Hunt: la frase detta ai tifosi

Lascia un commento