Born in the Usa! Da McKennie a Dest, il calcio ha scoperto la giovane America

In Europa i nazionali statunitensi spopolano, tanti talenti come lo juventino e il catalano che costano ancora poco. E in arrivo c’è l’esterno Reynolds, giocherà a Benevento

La nuova America di Joe Biden è giovanissima, multirazziale e internazionale. I suoi ragazzi ormai giocano quasi tutti in Europa – una trentina circa – e molti ad alti livelli, dieci per esempio erano iscritti al via della Champions League in corso. Ecco perché la nuova America è anche tostissima.

Precedente Smalling-Lukaku, Dzeko-De Vrij: un match che vale più di 3 punti Successivo Torino, Vagnati: "Meité è nel mirino del Milan, ma piace anche ad altre squadre"

Lascia un commento