Bonucci si fa sentire: “La Juve non è quella di ieri. Bisogna fare i fatti”

Non riesce ancora a vincere la Juve che, nella seconda giornata di campionato ha trovato la sua prima sconfitta stagionale per opera dell’Empoli che, ha espugnato Torino per prima volta in tutta la sua storia. Bianconeri che iniziano subito con il piede giusto, trascinati da uno scatenato Chiesa che sfiora il gol in più occasioni senza però riuscire mai a trovare la gioia del gol, anche grazie alla complicità di Vicario, letteralmente un muro nel prato dell’Allianz.

Ma proprio quando la Juve sembrava in procinto di sbloccare il match, ecco che arriva la doccia gelata per gli uomini di Allegri che, si vedono superare dagli ospiti grazie alla rete di Mancuso. Il risultato resterà invariato da qui al termine della gara, quando arriveranno anche i fischi dei tifosi presenti all’Allianz Stadium per l’esordio negativo della Vecchia Signora.

É proprio in questi momenti che escono fuori i veri leader dello spogliatoio e non poteva mancare all’appello Leonardo Bonucci. Il difensore ha infatti postato un commento autocritico sul suo account Instagram, in cui ha scritto: “La Juve non é quella di ieri. Ora bisogna lavorare e fare i fatti”. I tifosi juventini ovviamente si augurano che queste parole siano più che veritiere e che soprattutto servano a spronare la squadra anche dal punto di vista mentale. Nel frattempo però, parlando di mercato, attenzione: dopo Kean arriva un altro colpo, lo vuole Allegri! <<<

Precedente Uomini che cambiano ruolo e schemi ballerini: alla ricerca di un’identità perduta Successivo Diretta Vuelta 2021/ Streaming video tv 15^ tappa: tutti in strada, si comincia!

Lascia un commento