Bonucci: “Le immagini parlano chiaro ma bisogna enfatizzare di meno”

Il difensore della Juventus parla a Sky: “Quello che è successo è brutto, dobbiamo essere sempre un esempio però a volte è difficile in certe situazioni”

“C’è poco da aggiungere, le immagini parlano chiaro. Quello che è successo è brutto ma non sta a me giudicare il perché sia successo. Ovvio che noi dobbiamo essere sempre un esempio, ma a volte è difficile in certe situazioni”. Lo ha detto il difensore della Juventus Leonardo Bonucci in un’intervista ai microfoni di Sky Sport tornando sulla lite a distanza tra Antonio Conte e Andrea Agnelli.

Amplificazione

—  

“In uno sport dove c’è adrenalina e la posta in palio è alta può succedere di incappare in situazioni spiacevoli – ha proseguito Bonucci -. Episodi amplificati dal fatto che gli stadi sono vuoti e i microfoni puntati a bordocampo”. Per il centrale della Nazionale “bisognerebbe enfatizzare meno quello che succede, sfido chiunque a non avere momenti di tensione in campo lavorativo che possano sfociare in una discussione o una litigata, ma che sia in un campo da calcio o in un ufficio. Noi cerchiamo di stare più attenti ma non è niente di nuovo”.

Precedente Lo Spezia è americano. La famiglia Platek: "Investimento personale" Successivo Giapponese emergente vs baluardo polacco: la A torna con la sfida tra insostituibili

Lascia un commento