Bologna, tornano gli abbonati. Ma per ora solo quelli pre-Covid

Sarà disponibile una tessera dopo la partita con il Cagliari, verrà riservata agli ex abbonati pre-pandemia e durerà fino a fine stagione

Anche il Bologna aprirà agli abbonamenti: non saranno “mini-abbonamenti” ma saranno per tutta la stagione e fra domani e dopodomani verranno pubblicate dal club modalità e direttive. È quindi un altro passo avanti verso la normalità dopo che la capienza negli stadi ha raggiunto il 75% nella speranza di poter toccare la vetta del 100%.

Ex abbonati pre-pandemia

—  

Nelle settimane scorse il tema era stato affrontato anche dall’ad Claudio Fenucci. “Al momento – disse prima della gara contro il Milan – non c’è possibilità di aprire ad abbonamenti ma stiamo prendendo in considerazione la possibilità in futuro”. E il “futuro” partirà già da dopo la partita dell’1 novembre contro il Cagliari: ci sarà la possibilità di sottoscrivere la tessera che però sarà riservata agli ex abbonati di due anni fa, quindi coloro che avevano sottoscritto la tessera prima della pandemia per il coronavirus. Sarà un abbonamento per tutta la stagione e i dettagli verranno resi noti nelle prossime ore. Intanto per la gara contro i sardi di lunedì sera è già stata superata quota 10.000 spettatori: contro il Milan, il 23 ottobre scorso, al Dall’Ara i presenti furono 22.167.

Precedente Zamparini: "A 80 anni e dopo aver perso un figlio non intendo tornare nel calcio" Successivo Inter, contro l'Udinese tornano Skriniar, Calha, Perisic e Dzeko