Bologna, Thiago Motta: “Il secondo gol ha inciso, non c’era fallo su Lautaro”

MILANO – Pesante ko a San Siro per il Bologna contro l‘Inter che dilaga 6-1. Al termine del match ha parlato così l’allenatore dei rossoblù Thiago Motta: “L’inizio di gara è stato ottimo, siamo entrati bene in campo. Tutto il resto è responsabilità mia, alla fine non possiamo perdere la testa per alcuni episodi”. “Il secondo gol loro arriva da un fallo inesistente, abbiamo preso gol e i cartellini ci hanno condizionato – sottolinea Thiago Motta -. Capisco i miei giocatori, non è facile. L’episodio del secondo gol su punizione? Ha inciso, anche perche non è la prima volta che succede. Ripeto dopo questa partita la responsabilità è mia. La sosta? Abbiamo fatto fin qui buone partite, abbiamo raccolto cose positive. Dopo la sconfitta di oggi è una fortuna rigiocare sabato sera e tornare in campo, potendo fare il nostro gioco e migliorare tante cose. La sosta è una realta e va benissimo cosi. I ragazzi si riposeranno e poi prepareranno la seconda parte di stagione“. Su Orsolini: “Riccardo nelle altre partite è subentrato e ha fatto bene. Oggi è stata una partita difficile, dopo il 2-1 abbiamo perso il filo del gioco e la concentrazione nel giocare. Sono contento però di Orsolini perchè mette buona attitudine, difende e aiuta i compagni. In avanti dà profondita e soluzioni”.

Precedente Inter, Inzaghi: "Il Napoli fa un campionato a parte. Sul rapporto con la dirigenza..." Successivo Diretta/ Torino Sampdoria (risultato finale 2-0): decimo KO per i blucerchiati!

Lascia un commento