Bologna, Mihajlovic: “Ko immeritato. E’ mancato solo il gol”

BOLOGNA – Come prevedibile Sinisa Mihajlovic è amareggiato per la sconfitta, ma non per la prestazione. Il tecnico serbo ha commentato così il ko casalingo col Venezia: “Il calcio è l’unico sport che se guardi le statistiche e i numeri non rispecchiano il risultato.  Ai ragazzi non posso dire niente perchè hanno dato tutto e sapevamo che sarebbe stata un gara difficile. Oggi ci sarebbe stato da recriminare anche con un pareggio. La strada però è quella giusta, ma ci è mancato qualcosa davanti. E’ mancata precisione e lucidità, i due attaccanti potevano fare melgio. La partita è stata comunque approcciata ed interpreatata bene. Peccato, perché vincendo oggi avremmo avuto una bella classifica. Mancano ancora sei partite da giocare nel girone d’andata e magari vinceremo immeritatamente su un altro campo. Cosa manca al salto di qualità? Noi vogliamo stare nella parte sinistra della classifica, se oggi avessimo vinto avremmo fatto addirittura meglio. Cercheremo di stare là fino alla fine e ogni partita ci può dare un insegnamento. Loro si sono difesi molto bene e addirittura  con la Roma avevano creato molto di più rispetto ad oggi. Orsolini? Mi è piaciuto, era la prima partita in questo ruolo e sono contento perchè ha fatto bene. Il gol subito? Ci sono stati due o tre rimpalli. E’ stato un episodio sfortunato, ma nel calcio può accadere. Purtroppo alla prima occasione ci hanno punito“.

Okereke trascina il Venezia. Bologna di Mihajlovic ko

Guarda la gallery

Okereke trascina il Venezia. Bologna di Mihajlovic ko

Precedente Il Real di Ancelotti cala il poker a Granada Successivo Serie B,Carvalho e Machin stendono il Como: il Monza vince 3-2

Lascia un commento