Bologna, Mihajlovic: “Il Venezia? Può metterci in difficoltà”

BOLOGNA – Sinisa Mihajlovic, reduce da qualche giorno di influenza è intervenuto nella consueta conferenza stampa della vigilia. Avversario del Bologna al Dall’Ara, il Venezia di Zanetti: “Prima di tutto ringrazio la squadra per la serietà con cui ha lavorato senza di me. Dobbiamo essere orgogliosi di aver imboccato la strada giusta -ha dichiarato Mihajlovic– ma il cammino è ancora lungo. Dipende solo da noi. I ragazzi hanno entusiasmo e questo è positivo. Dopo la sosta visti i tanti nazionali -ha proseguito il tecnico serbo- è sempre difficile ma non deve essere una scusa. È un orgoglio, significa che società ha scelto bene i calciatori. Il Venezia?  Ha fatto 12 punti, non sono pochi per una neopromossa e ha battuto squadre come Fiorentina e Roma. L’allenatore è molto bravo e prevedo che ci metteranno in difficoltà. Tecnicamente siamo superiori ma sappiamo che non basta, serve sempre il giusto atteggiamento, inoltre abbiamo bisogno del calore del pubblico: mi auguro che ci sia uno stadio pieno. Da mercoledì non vedo la squadra, direi che stanno tutti bene, i piccoli problemi di Theate sono risolvibili e in più abbiamo Viola e Bonifazi. Sono tutti disponibili tranne De Silvestri e Schouten. Primi giorni da cittadino onorario? E’ un riconoscimento prestigioso, mi riempie di orgoglio. Ho aggiunto un altro capitolo della mia vita. Non è una cittadinanza dettata dai meriti sportivi ma dalla qualità umana che sono riuscito a trasmettere. Sostituto di De Silvestri? Abbiamo tre soluzioni, Skov Olsen, Mbaye e Hickey. Domani la scelta sarà tra Skov e Mbaye, vediamo gli ultimi allenamenti cosa mi dicono. Poi il cuscino mi darà consiglio. Skov? Ci ho parlato, anche a me è successo di giocare in un altro ruolo, ero un giocatore offensivo e sono finito in difesa. Nuovo modulo? Siamo più equilibrati. Fino a poco tempo fa facevamo qualcosa di diverso -ha concluso il mister rossoblù- ma dobbiamo adattarci, trovando gli equilibri giusti”.

Il Bologna riprende gli allenamenti: c’è anche Di Vaio

Guarda la gallery

Il Bologna riprende gli allenamenti: c’è anche Di Vaio

Precedente Atalanta-Spezia 5-2: Gasperini aggancia l'Inter con una manita Successivo Salernitana-Sampdoria può terminare con entrambe le porte violate

Lascia un commento