Bologna, dopo i 3 punti ritrovati arriva l’Inter, ma Handanovic ha la porta blindata

Per i rossoblù, quello contro i milanesi è il secondo incontro più giocato. La squadra di Inzaghi vuole riprendere da dove aveva interrotto: sette vittorie di fila in campionato di cui sei senza subire gol

La Serie A è ancora in vacanza, ma il conto alla rovescia è già cominciato. All’Epifania si torna in campo, sarà Bologna-Inter ad aprire la ventesima giornata di campionato: al Dall’Ara fischio d’inizio alle 12.30. I rossoblù sono reduci dall’ottimo 0-3 contro il Sassuolo con i gol di Orsolini, Hickey e Santander. Successo ritrovato dopo tre k.o. di fila. I nerazzurri hanno battuto 1-0 il Torino grazie alla rete decisiva realizzata da Dumfries.

Ultimi risultati

—  

Il Bologna è attualmente decimo in classifica con 27 punti conquistati. Il bilancio dice otto vittorie, tre pari e otto sconfitte. Niente mezze misure per gli uomini di Mihajlovic. L’ultimo pareggio è arrivato lo scorso 17 ottobre contro l’Udinese. L’Inter è da sola in vetta con 46 punti, ben diciannove lunghezze dai rossoblù. Sul Milan secondo i nerazzurri hanno un vantaggio di quattro punti. La squadra di Inzaghi ha messo in fila sette vittorie consecutive in campionato. Nel mezzo il k.o. rimediato in Champions contro il Real Madrid. Dzeko e compagni hanno chiuso il gruppo D al secondo posto dietro i blancos. Agli ottavi affronteranno il Liverpool. Un’altra sfida attesissima in programma il prossimo 16 febbraio a San Siro, l’8 marzo il ritorno ad Anfield.

I precedenti

—  

Bologna e Inter si sono sfidate ben 184 volte. È la seconda squadra contro cui i rossoblù hanno giocato più partite, la prima con una gara in più è la Juventus. Pesante il bilancio dei precedenti: i nerazzurri hanno vinto 90 volte contro le 53 degli avversari, 41 i pareggi. Nella gara d’andata a San Siro vittoria di misura degli uomini di Inzaghi: 6-1 al 90’. Rossoblù sconfitti anche nella sfida casalinga più recente: 1-0 con rete di Lukaku. L’ultimo successo del Bologna è arrivato nel luglio 2020 grazie ai gol di Juwara e Barrow. Nelle ultime dieci sfide l’Inter ha vinto in sette occasioni, un pari e due successi del Bologna. Sarà complicato bucare la retroguardia nerazzurra. Handanovic tiene la porta inviolata in Serie A da ben sei gare. E con 49 reti realizzate la squadra di Inzaghi ha il miglior attacco del campionato. Pronto a ripartire dopo le festività con il lunch match dell’Epifania. Al Dall’Ara arriva la capolista.

Precedente Calcio e no vax, deroghe per coppe e vaccini stranieri. E sull'obbligo... Successivo Maitland-Miles alla Roma?/ Calciomercato, a centrocampo Mourinho segue anche Ndombele

Lascia un commento