Bielsa, la convocazione a sorpresa: con l’Uruguay può esordire un dilettante

Nelle ultime ore la federazione dell’Uruguay ha confermato l’amichevole del 31 maggio contro il Costa Rica. Una gara a parte, oltre a quelle organizzate solitamente dalla FIFA per poter utilizzare anche i giocatori dei campionati locali e generare qualcosa per i club. La particolarità della notizia sta proprio in questo aspetto con la possibilità di convocare e dare spazio anche a giocatori dilettanti o amatori. Ed è questa la storia perché Bielsa, non dovrebbe essere comunque lui a guidare la Selezione nel match di fine maggio, ha deciso di chiamare Walter Dominguez.

Chi è Walter Dominguez: la scheda

Una bellissima storia, confermata dallo stesso attaccante al termine di una partita della sua Juventud Soriano. La squadra ha vinto la Coppa Nazionale delle Selezioni OFI dove, Walter Dominguez, è stato tra i protagonisti della cavalcata. A suon di gol infatti ha portato il club alla conquista del trofeo (un gol e due assist in finale). Ben 57 reti in 39 partite nelle varie competizion. Numeri davvero impressionanti per il ragazzo 24enne. 

Ma i sogni non sono finiti qui perché la chiamata da parte dell’Uruguay gli è arrivata, anche in maniera del tutto inaspettata. Ed è stato lui stesso a parlarne: “Mi hanno chiamato e sono molto felice. Non me l’aspettavo ed è stata una sorpresa. La verità è che sono molto felice”

Dominguez, dagli amatori all’Uruguay: dove gioca

Ma dove gioca Walter Dominguez? Il suo club, la Juventud Soriano, fa parte proprio del dipartimenti di Soriano in Uruguay e ha partecipato, come ogni anno, alla Coppa Nazionale delle Selezioni OFI (Organizzazione del Calcio dell’Interno). Negli anni il Torneo ha subito diverse variazioni di struttura e di modi, ma quelli attuali, in vigore dalla stagione 2006/07 sono stati rigiocati i tornei regionali e i quattro campioni hanno definito, appunto, quello che è ora la Coppa. Inoltre, ogni due anni le squadre vincitrici hanno la possibilità di qualificarsi per la Copa San Isidro de Curuguaty.?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Gli Oscar della domenica sportiva: Pogacar, Norris, Jacobs, Manila Esposito… Successivo Fiorentina, al turco Meler il ritorno della semifinale con il Bruges

Lascia un commento