Bestemmia durante Inter-Lazio: chiesta la prova tv per Lazzari

L’esterno di Inzaghi avrebbe pronunciato un’espressione blasfema nel secondo tempo: si muove il procuratore federale Chiné

Il procuratore federale, Giuseppe Chiné, ha chiesto la prova tv per il giocatore della Lazio Manuel Lazzari, che avrebbe bestemmiato nel corso dell’incontro di campionato con l’Inter, ieri sera a San Siro.

L’episodio, rivelato dai microfoni e dalle telecamere a bordo campo, è avvenuto nel secondo tempo dell’incontro e l’espressione blasfema del giocatore sarebbe stata avvertita anche dal quarto uomo.

Precedente Champions, ecco i confronti economici degli ottavi: in campo oltre 6 miliardi di ricavi Successivo Pochettino punta il Barcellona: "Il Psg può farcela anche senza Neymar"

Lascia un commento