Behrami: “Kim migliore al mondo? Esagerato”. Parolo interviene e lo zittisce

Le parole dell’ex azzurro

Kim Min-Jae è arrivato a Napoli quest’estate con il compito di sostituire Kalidou Koulibaly che voleva vincere qualcosa di importante in Inghilterra. Il coreano non fu ben accolto perché troppo sconosciuto per prender il posto di un gigante come il senegalese. Oggi a distanza di mesi quel ragazzone con il numero 3 sulle spalle e il sorriso leggero è un nuovo idolo del Maradona. Ogni suo intervento è accompagnato da un coro, ogni suo intervento fa pensare: “Ma quanto è forte“. Per questo motivo Spallettilo ha definito il migliore del mondo nel suo ruolo, il pensiero di tanti altri opinionisti, ma non di Valon Behrami. Ieri l’ex centrocampista azzurro protagonista del programma DaznTutti bravi dal divano” ha commentato insieme a Marco Parolo, Alessandro Matri, Riccardo Montolivo e Faouzi Ghoulam le prestazioni del muro azzurro aprendo un vasto dibattito. A seguire le loro parole.

Behrami: “Kim migliore al mondo? Esagerato dirlo”. Parolo lo zittisce

—  

Behrami: “Kim più forte del mondo? No, è un po’ esagerato”

Ghoulam: “Koulibaly è stato il più forte del mondo senza dubbio, non è come Kim che al momento sta facendo una bella stagione. Kalidou è stato eletto il miglior difensore in Serie A senza vincere il campionato e senza giocare nella squadra con la miglior difesa. Sono forti anche Militao del Real Madrid e Van Dijk”.

Behrami: “Finché Kim non gioco in Premier non si può dire che sia più forte. Botman lo metto prima di lui”.

Parolo:“Però in Champions lo stai vedendo…”

Precedente Le condizioni di Meret: ci sarà per Napoli-Eintracht? Successivo Milan, effetto Champions: in 72mila contro la Salernitana di lunedì sera

Lascia un commento