Bayern Monaco in finale Mondiale Club. Battuto l’Al Ahly (2 gol di Lewandoski) troverà le Tigres messicane

Bayern Monaco in finale del Mondiale per Club. Era cominciata con parecchio fastidio per i campioni di Germania e d’Europa l’avventura. L’esordio a Doha, in Qatar, è stato preceduto da un’odissea nel trasferimento.

Nove ore di ritardo per problemi burocratici e di sicurezza. La squadra è arrivata stremata. Alle 19 ora italiana ha affrontato gli egiziani campioni d’Africa dell’Al Alhy. La pratica l’ha risolta il solito Robert Lewandoski, all’inizio (al 17°) e alla fine (85°) ha piazzato due gol. 

Bayern Monaco, un’odissea il viaggio per Doha

Erano davvero arrabbiati i tedeschi. Il solitamente compassato Karl Heinz Rummenigge era furioso. “Ci sentiamo presi in giro dalle autorità responsabili. Non hanno idea di quale danno abbiano arrecato alla nostra squadra”.

In finale il Bayern se la vedrà con Tigres, noti anche come i Felini. Saranno la prima squadra messicana della storia del calcio ad accedere alla finale del Mondiale per Club.

Una sorpresa la sconfitta del Palmeiras con il punteggio di 1-0, grazie al gol di Gignac. 

Precedente De Rossi e le voci sulla Fiorentina: "Piazza calda, mi sarebbe piaciuto ma non potevo ancora allenare" Successivo Viavai di grandi nomi in Serie C: a Bari arriva Carrera, nella Samb ritorna Montero

Lascia un commento