Bayern, Eberl sul prossimo allenatore: “Klopp non lo chiamerò”. Su Mourinho…

Max Eberl ha parlato ai microfoni della Bild. Il nuovo direttore sportivo del Bayern Monaco, nominato ufficialmente ad inizio marzo, si è espresso sulla stagione e sul futuro del club bavarese. La prima decisione che Eberl dovrà prendere è infatti relativa al nuovo allenatore, con l’addio già annunciato di Thomas Tuchel al termine della stagione. Al momento il Bayern Monaco è ancora in corsa solo in Champions League, con i quarti di finale in programma contro l’Arsenal. In Bundesliga lo svantaggio è invece di dieci punti sul Bayer Leverkusen ed è già stato eliminato anche dalla Coppa di Germania.

Bayern Monaco, Eberl sull’addio di Tuchel 

Eberl ha innanzitutto fatto il punto sulla stagione del club bavarese, ormai aggrappata soltanto alla Champions: “Dobbiamo finire nel miglior modo possibile. In Europa affrontremo l’Arsenal, una delle migliori squadre al Mondo. Dovremo avere coraggio, il nostro obiettivo sono ovviamente le semifinali. In Bundesliga invece siamo molto lontani dal Leverkusen. A fine stagione sceglieremo il nuovo allenatore, questa è una questione cruciale”. 

Quindi un commento sull’ipotesi che Tuchel possa rimanere nonostante l’addio già annunciato: “La decisione è stata presa senza che io dicessi una sola parola, anche se è stata riferita in modo diverso. Va benissimo così, è stata una scelta condivisa dal club e dall’allenatore . Non c’è stata alcuna discussione, nessun pensiero che non avremmo rispettato questa decisione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Salernitana, dietrofront su Ribery: il francese non farà parte dello staff di Colantuono Successivo Roma, Lukaku non al top ma resta con il Belgio

Lascia un commento