Battere Atletico e Liverpool potrebbe non bastare, ma con due incastri…

La qualificazione appare un’impresa disperata, ma ci sono ancora due incastri favorevoli che porterebbero i rossoneri agli ottavi

Il gruppo B di Champions League ha già decretato il suo vincitore: è il Liverpool, irraggiungibile a quota 12 punti. Per il resto, con due turni ancora da disputare, è tutto aperto: Porto secondo con 5, Atletico Madrid terzo con 4 e Milan quarto con 1 punto.

Le combinazioni

—  

Perché il Milan può ancora sperare negli ottavi? La condizione necessaria – e non sufficiente – è che il Diavolo vinca le due partite che restano in calendario, ovvero quella di mercoledì a Madrid e la sfida di San Siro con il Liverpool il 7 dicembre. A quel punto, due le combinazioni possibili per passare il turno. La prima: vittoria del Liverpool sul Porto alla quinta giornata e pareggio fra Porto e Atletico all’ultima (oppure vittoria dell’Atletico se il Milan però vince con almeno due reti di scarto a Madrid o chiude comunque con una differenza reti migliore dell’Atletico). Seconda combinazione: pareggio fra Liverpool e Porto alla quinta giornata e vittoria dell’Atletico sul Porto all’ultima (se il Milan vince con almeno due reti di scarto a Madrid o chiude comunque con una differenza reti migliore).

Precedente Il Toro batte l'Udinese: è 11°. Magia di Brekalo, poi Bremer Successivo Il Verona adesso sogna: Tameze condanna l'Empoli al 91'

Lascia un commento