Bastoni migliora: lavoro sul campo, forse oggi in gruppo. Dzeko sorpassa Correa

Il difensore di Inzaghi potrebbe unirsi ai compagni nell’allenamento di stamattina mattina, D’Ambrosio in pole per la Coppa Italia in caso di forfeit. Il Tucu non ha entusiasmato e potrebbe partire dalla panchina

Non c’è tempo per fermarsi, fregarsi le mani, gustarsi una vittoria costruita in rimonta e che mette tutta la pressione addosso al Milan, momentaneamente a -1 e in campo domenica sera a Verona. L’Inter è tornata subito al lavoro, c’è un trofeo da provare a conquistare: l’obiettivo è la finale di Coppa Italia contro la Juventus di mercoledì sera, al Cagliari – in programma domenica alle 20.45 – ci si penserà dopo. In mattinata ad Appiano Gentile si è svolto un leggerissimo lavoro di scarico per chi ieri sera era in campo nel 4-2 contro l’Empoli, partita in cui i nerazzurri hanno dovuto spingere a tutta per ribaltare il risultato.

I dubbi

—  

Gli occhi sono puntati su Alessandro Bastoni, assente anche contro l’Empoli per la terza partita consecutiva. L’obiettivo dell’ex Atalanta è tornare in campo per la finale di Coppa Italia, ma è ancora tutto da valutare: oggi il difensore ha lavorato con una buona intensità in campo nell’allenamento personalizzato, domani si valuterà se farlo rientrare con il gruppo a tre giorni dalla partita contro la Juve. Qualora non dovesse recuperare in tempo, a giocarsi il posto da titolare saranno D’Ambrosio e Dimarco, con il primo che parte favorito. Per il resto, l’unico dubbio di formazione riguarda l’attacco: se Lautaro Martinez è sicuro della maglia da titolare – la sostituzione al 70′ ha fatto risparmiare qualche energia dopo la doppietta – decisamente più in dubbio è la posizione di Correa, ancora deludente. Dzeko si scalda e potrebbe tornare a prendersi il suo posto.

Precedente Soncin: "Venezia, contro il Bologna serve una prova d'orgoglio" Successivo DIRETTA/ Conegliano Monza (risultato finale 3-0): Imoco no problem!

Lascia un commento