Bastoni al rientro in gruppo, ma c’è fiducia. Contro la Juve torna anche Dzeko

Personalizzato per il difensore, che però a Roma dovrebbe esserci. In attacco Correa lascerà il posto al bosniaco. Inzaghi punta sull’undici tipo

Alessandro Bastoni migliora ma non è ancora rientrato in gruppo e tiene con il fiato sospeso Inzaghi. Reduce dal risentimento muscolare al soleo della gamba sinistra, accusato prima del recupero contro il Bologna, il difensore anche oggi ha svolto un lavoro personalizzato sul campo. C’è comunque ottimismo in vista della finale di Coppa Italia di mercoledì a Roma contro la Juve. Già domani l’azzurro potrebbe tornare in gruppo, candidandosi per rientrare dal 1′ all’Olimpico. La sua assenza si è avvertita eccome, in entrambe le fasi. Bastoni infatti è cresciuto molto in marcatura ed è fondamentale pure in impostazione e spinta.

Torna Dzeko

—  

Detto che se Bastoni invece non desse garanzie, D’Ambrosio (con spostamento di Skriniar a sinistra) sembra favorito su Dimarco, per il resto Inzaghi dovrebbe tornare a schierare l’Inter tipo. In campo quindi i giocatori che in stagione hanno accumulato molti più minuti dei compagni. Davanti ad Handanovic ci saranno Skriniar, De Vrij (voglioso di riscatto dopo la pessima prestazione contro l’Empoli) e uno tra Bastoni e D’Ambrosio. Sugli esterni, Perisic è intoccabile, mentre Dumfries è in vantaggio su Darmian in quello che appare come l’unico vero ballottaggio. Sono infatti intoccabili sia Barella, Brozovic e Calhanoglu in mezzo al campo sia Lautaro in attacco. Al suo fianco, quasi sicuro il ritorno di Dzeko. Con Correa e Sanchez da inserire a gara in corso.

Precedente Il Venezia piega il Bologna al 93' e tiene vive le speranze salvezza, ma il rigore del 3-3 non c'è Successivo Salernitana-Cagliari 1-1, le pagelle: Verdi segna ancora, bene Kastanos e Bellanova

Lascia un commento