Barton attacca Messi: “È stato geneticamente modificato con gli steroidi fin da giovane”

Joey Barton non è nuovo a uscite e comportamenti oltre le righe. L’ex calciatore, tra le altre, di Manchester City e Newcastle United stavolta ha attaccato Lionel Messi, non proprio l’ultimo arrivato, durante il suo podcast Common Sense. Secondo l’inglese tutta la carriera dell’argentino sarebbe da mettere in dubbio.

Barton contro Messi: “Prendeve steroidi fin da giovane”

Per me dovrebbe esserci un grande asterisco – ha affermato Barton – accanto al nome di Messi, perché prendeva steroidi e cose del genere. Messi è stato geneticamente modificato in giovane età. Gli è stato somministrato l’ormone della crescita e ha preso tutti i tipi di farmaci per crescere. Per quanto ne so, nessun altro lo ha fatto. Se lo avessero lasciato crescere in modo naturale e lo avessero lasciato mangiare con cene a base di arrosto, o qualsiasi altra cosa, non sarebbe stato abbastanza grande per fare quello che ha fatto”. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente "Conte al Napoli non ci andrà mai, io tifo un nome": la certezza dell'ex ds Successivo Moratti su Giuntoli e la battuta sul 5 maggio: "Che cattivo..."

Lascia un commento