Barone: “Fiorentina all’attacco con Prandelli. Tifosi, aiutatelo. Ribery renderà di più”

Parla il direttore generale, braccio destro di Commisso: “Centro sportivo e squadra sono al livello della città. Iachini? Mi dispiace ma contano i risultati”

È come un leone in gabbia. “Mi piacerebbe in questo momento essere vicino a Prandelli”. Joe Barone è blindato in casa. Aspetta con ansia che i tamponi dichiarino che il Covid è passato.

Precedente Juve, senti Endt: "Gravenberch è un altro De Ligt" Successivo Aubameyang, disavventura in Gabon: bloccato in aeroporto con la nazionale

Lascia un commento