Barella, 45 milioni spesi bene. Ecco quanto potrebbe valere oggi

Nicolò è considerato giustamente il miglior centrocampista italiano, nell’Inter sta diventando sempre più decisivo. L’investimento di due anni fa è già stato ampiamente ripagato

Facciamo un bel riepilogo, anche in tempi di pandemia si possono realizzare affari di calciomercato. Luglio 2019: Nicolò Barella va all’Inter per un totale di circa 45 milioni (base fissa di 12 milioni, altri 25 dilazionati in un paio di esercizi, 8 di bonus). Febbraio 2021: se non fossero in corso le problematiche legate al momento che stiamo vivendo, e che hanno provocato un’inevitabile frenata nella valutazione dei cartellini, potremmo tranquillamente dire che quei 45 milioni l’Inter li ha recuperati tutti. E che, se oggi potessimo fare un calcolo senza condizionamenti, bisognerebbe aggiungere che i famosi 45 milioni sono diventanti almeno 60 (a salire).

Precedente Milinkovic: "Sogno di giocare nel Real, farò di tutto per riuscirci" Successivo L'amarezza di Stroppa: "Sempre gli stessi errori. Basta parlare di bel calcio"

Lascia un commento