Barcellona, Xavi: “Non voglio parlare di Morata. De Jong via? Dipende”

Resta incerto il futuro di Alvaro Morata a poco più di una settimana dalla fine della stagione della Juventus. I bianconeri hanno chiesto uno sconto all’Atletico Madrid per il riscatto dell’attaccante spagnolo, ma al momento i colchoneros sono freddi: l’esitazione del club torinese ha rilanciato l’interesse del Barcellona, che secondo le ultime indiscrezioni sarebbe pronto a rifarsi sotto dopo il tentativo fallito a gennaio. In conferenza stampa il tecnico dei blaugrana Xavi, da tempo in contatto con Morata, ha preferito dribblare l’argomento: “Non parlo dei giocatori di altri club“.

La Juve che verrà: da Di Maria a Pogba, i colpi per tornare al top

Guarda la gallery

La Juve che verrà: da Di Maria a Pogba, i colpi per tornare al top

Barcellona, Xavi: “Non parlo di Morata”

“Capisco l’interesse, ma non risponderò a nessuna domanda relativa a giocatori che non sono della mia squadra. Non ci aiuta parlare dei giocatori degli altri, questa è la situazione che abbiamo attualmente”. Morata è considerato la prima alternativa in caso sfumasse l’affare Lewandowski: “Non parlerò di lui, ma la sua età non c’entra nulla, vi ricordo che ho dato il via libera al ritorno di Alves. Giocatori come Ibrahimovic, Lewandowski, Messi, Modric, Ronaldo, giocano ancora ad alto livello, l’età non è un ostacolo“.

Xavi su De Jong: “Resta? Dipende dai conti del club”

L’allenatore dei catalani si è invece soffermato sul centrocampista olandese Frenkie De Jong, che ha molte pretendenti di alto livello (tra cui la stessa Juve) e potrebbe lasciare il club il prossimo giugno se arriveranno offerte importanti. Xavi punta sulla sua permanenza ma è possibilista sull’addio: “E’ un giocatore importante per me, ha giocato quasi tutte le partite dall’inizio, ma dipende dalla situazione economica del club. Per quanto mi riguarda, Frenkie può diventare una delle leggende del club“.

Xavi su Morata: "Non parlo di giocatori che non ho"

Guarda il video

Xavi su Morata: “Non parlo di giocatori che non ho”

Precedente Genoa, Blessin: "Salvezza? Pensiamo solo a noi stessi" Successivo Genoa, Blessin: "Napoli? Dobbiamo superare i nostri limiti"

Lascia un commento