Barcellona, Messi: “Ora sto bene, ma brutta estate”

BARCELLONA – L’estate di Lionel Messi e l’inizio di stagione non sono stato dei migliori per l’attaccante argentono che ha attraversato un brutto periodo. Come ha dichiarato la Pulce a Marca: Oggi posso dire che sto bene e ho voglia di lottare per raggiungere tutti gli obiettivi, ma ho passato davvero una brutta estate: anche l’inizio di questa stagione, per me, non è stata positiva. Il Barcellona sta vivendo un momento difficile, tutto quello che ruota attorno al club è complicato, ma il mio entusiasmo è intatto“. Messi ha poi continuato: “Proveremo a vincere tutto, stiamo crescendo un po’ alla volta abbiamo lasciato dei punti per strada e penso che avremmo meritato di più, per esempio contro il Getafe o l’Albacete. D’ora in avanti sarà importante mettere assieme una serie di buoni risultati per tornare ai vertici della classifica della Liga, anche se con la pandemia tutto è molto più difficile. Il calcio è cambiato tanto ed è complicato per chiunque ma, a poco a poco, sistemeremo le cose. Il pubblico? È orribile giocare senza, è davvero una brutta sensazione. La pandemia ha fatto cambiare in peggio il calcio“.

Su Maradona

Infine, l’argentino ha concluso sull’omaggio a Maradona con la maglia del Newell Old Boy dopo il gol in Liga: “È stato un giorno molto speciale. Per fortuna ho potuto dedicare quel piccolo omaggio che avevo preparato. Ho potuto segnare e poi mostrare la sua maglia. È un bel ricordo in un giorno molto speciale per quello che Diego significava“.

Precedente Casillas, clamoroso ritorno al Real Madrid Successivo Classifica marcatori Serie A/ CR7 capocannoniere solitario (14^ giornata)

Lascia un commento