Barcellona fuori dall’Europa League, Francoforte in semifinale

Dopo l’eliminazione dell’Atalanta con il Lipsia, va a chiudersi il quadro delle semifinali di Europa League con dei risultati clamorosi. L’Eintracht Francoforte, dopo il pari dell’andata, passa per 3-2 al Camp Nou ed elimina il Barcellona dal torneo. Avanza con facilità il West Ham che vince a Lione (1-1 all’andata) con un netto 3-0 mentre i Rangers ribaltano ad Ibrox l’1-0 subito in terra portoghese e mandano ko il Braga ai tempi supplementari per 3-1. Eintracht Francoforte-West Ham e Rangers-Lipsia le semifinali.

Europa League, i risultati

Barcellona fuori, Francoforte in semifinale

Clamoroso al Camp Nou con il Barcellona che reagisce troppo tardi e si ferma ai quarti: vince infatti l’Eintracht Francoforte con un rocambolesco 3-2. Partenza subito in salita per la formazione di Xavi, al 4′ Eric Garcia commette un’ingenuità e manda sul dischetto Kostic che spiazza Ter Stegen. Prima dell’intervallo i tedeschi addirittura raddoppiano con un missile di Borrè che sorprende il portiere avversario e porta i suoi avanti di 2. Nella ripresa gli azulgrana faticano a reagire e al 67′ crollano definitivamente: Kostic buca ancora la difesa avversaria e punisce per la seconda volta in serata. Nel finale Busquets prima vede annullarsi un gol, poi accorcia realmente, al 90′. Con 9′ di recupero tornano a crederci i catalani, ma il 3-2 di Depay su rigore arriva a tempo scaduto e il Barcellona è fuori dall’Europa.

Barcellona-Francoforte, tabellino e statistiche

Il West Ham cala il tris a Lione

Dopo l’1-1 dell’andata a Londra non c’è storia nella gara di ritorno di Lione con il West Ham che passa in trasferta per 3-0. Ritmi subito alti, ma il match ha bisogno di quasi un tempo per sbloccarsi. Al 38′ con un calcio d’angolo pennellato sulla testa di Dawson che infila sul primo palo, gli Hammers vanno avanti, poi al 44′ è Rice con un colpo dal limite a trovare anche il raddoppio prima dell’intervallo. Ad inizio ripresa è Bowen a calare il tris chiudendo la qualificazione in cassaforte e fino al 90′ non accade nulla. Moyes elimina Bosz ed entra nel giro delle prime 4 di Europa League.

Lione-West Ham, tabellino e statistiche

I Rangers ribaltano il Braga al 101′

Servono 120′ ai Rangers per strappare il pass per la semifinale e ribaltare l’1-0 del Braga all’andata. Bastano 70 secodni agli scozzesi per riportare il risultato complessivo in equilibrio: super spaccata di Tavernier che dalla linea di fondo trova lo spazio giusto. Al 5′ Roofe firma il sorpasso, ma il direttore di gara annulla per un fallo. Roofe alla mezz’ora centra anche un palo a porta praticamente vuota, poi si procura un calcio di rigore al 42′ con cartellino rosso a Tormena: sul dischetto è ancora Tavernier a far esplodere Ibrox. Nella ripresa i padroni di casa insistono per chiudere il discorso, ma clamorosamente vengono colpiti all’83’ da calcio d’angolo dal colpo di testa di Carmo e la sfida si allunga al supplementare. Al 101′ Roofe trova il tap-in che rimette avanti nel discorso qualificazione gli uomini di van Bronckhorst e il Braga perde la testa restando anche in 9 per l’espulsione di Medeiros. Termina 3-1.

Rangers-Braga, tabellino e statistiche

Precedente Roma, Abraham sfotte il Bodo: “Ora niente palle di neve. Siamo in semifinale!” Successivo Juve, Zaniolo allo scoperto: "Non so se resto alla Roma"