Balotelli: “Vi spiego perché non sono mai venuto al Napoli”

Mario Balotelli ha segnato un gol su rigore nel 2-2 tra Adana Demispor e Napoli a Castel di Sangro. Ha giocato soltanto 45′, ma è riuscito comunque a incidere. Perciò a fine partita è piuttosto contento della prestazione e della segnatura. E sembra effettivamente un Mario più brioso e disciplinato rispetto al passato.

Balotelli: “De Laurentiis non mi ha voluto al Napoli”

“Fisicamente sto benissimo, le qualità ci sono, vederemo”. Balotelli esordisce così nel dopomatch. Se gli si chiede della Nazionale, un po’ si inalbera: “Non fatemene parlare, conoscete il mio pensiero. La Nazionale è la cosa più bella che c’è, poi ognuno fa le sue scelte e io le rispetterò sempre”.

Napoli, nel ritiro c'è un...cantante: ecco Kim sulle note di Gangnam style

Guarda il video

Napoli, nel ritiro c’è un…cantante: ecco Kim sulle note di Gangnam style

Balotelli e il Napoli, un matrimonio tante volte ipotizzato ma che non è mai stato celebrato. SuperMario spiega il perché: “Ho sempre detto che sarebbe stato un sogno per me giocare a Napoli, purtroppo io rispetto tantissimo De Laurentiis ma penso che lui non abbia mai voluto e per questo motivo io non sono mai venuto a Napoli, io ho sempre detto… magari…”. Le sue occasioni, Balotelli, le ha avute. E con grandi squadre. Ora si ritrova in un campionato di secondo piano, probabilmente se caratterialmente fosse stato diverso avrebbe anche avuto un altro tipo di carriera. E il Napoli ci sarebbe potuto rientrare.

Napoli-Adana, Balotelli risponde a Lozano: finisce 2-2

Guarda la gallery

Napoli-Adana, Balotelli risponde a Lozano: finisce 2-2

Precedente Lazio, è festa per Pedro: oggi compie 35 anni Successivo Fenerbahce-Din.Kiev, i tifosi turchi intonano cori pro-Putin. Lucescu: "È un peccato"

Lascia un commento