Ballo-Touré recupera, Romagnoli no. E Maignan già si allena… coi piedi

Anche Castillejo non è ancora in gruppo. Ieri il portiere francese ha invece preso parte alla seduta, ovviamente proteggendo il polso operato

Mattinata di lavoro per il Milan, che giorno dopo giorno riaccoglie i nazionali al centro tecnico di Milanello: domani il rientro alla base sarà completato, in vista della partita di campionato in programma sabato sera a Firenze. Una buona notizia per Stefano Pioli c’è: l’infortunio di Ballo-Touré non era di natura muscolare, si è trattato di una semplice contusione già smaltita dal terzino senegalese, oggi regolarmente Hanno svolto lavoro personalizzato, invece, il capitano Alessio Romagnoli e Samu Castillejo, la cui convocazione per il match del Franchi resta in dubbio e verrà valutata nei prossimi giorni.

Maignan

—  

Tra chi si allena a Milanello c’è anche Mike Maignan: l’intervento al polso sinistro potrebbe aver già concluso il 2021 del portiere francese, ma la voglia di tornare ad assaggiare il campo è tanta. Questo periodo di sosta forzata, se non altro, può essere utilizzato per migliorare la tecnica nel trattare il pallone coi piedi, aspetto fondamentale dell’impostazione di gioco del Milan. E già nella giornata di ieri “Magic Mike” s’era allenato coi compagni in partitella, esibendosi come “uomo di movimento” e proteggendo naturalmente la mano operata.

Precedente Marchisio: "L'Europeo ha nascosto i problemi della Nazionale. I playoff non saranno facili" Successivo La Bosnia sospende Pjanic: sorpreso a bere e a fumare narghilè

Lascia un commento