Bagni: “Anguissa grande acquisto. Sarà un altro Napoli senza africani”

Roma-Napoli? La Roma era in condizione di dover fare risultato e giocare una partita d’orgoglio, venivano dal 6-1. L’ambiente si era ricompattato, fu una gran bella partita e ci stava il pareggio. Contro la Salernitana quando è entrato Petagna qualcosa si è mosso. Mertens ha fatto una partita normale ma è stato poco nelle azioni d’attacco. Dico anche che la gestione della gara sarà sempre per merito del Napoli, il possesso palla non puoi toglierlo agli azzurri perché palleggia troppo bene. Poi ci saranno partite in cui saremo sottotono, la Salernitana ha giocato una partita di attesa e poi ha visto che poteva osare qualcosa in più. Portare a casa una vittoria del genere in un ambiente del genere, anche con una prestazione non all’altezza, è un fatto totalmente positivo“. Ad offrire la propria disamina del derby campano, ai microfoni di Radio Marte nel corso della trasmissione ‘Si gonfia la rete’ di Raffaele Auriemma, è Salvatore Bagni, ex calciatore di Perugia, Inter e Napoli (per cui è stato anche dg).

Bagni su Anguissa: “Giocatore troppo intelligente”

Koulibaly fuori alla prossima partita? Peccato, per un passaggio sbagliato e la bravura di Simy in linea. La Salernitana ha aspettato, poi ha messo dentro Djuric per sfruttare la sua fisicità, non poteva giocare una gara diversa. Anguissa? Anche io venivo ammonito molte volte, lui si sa gestire. Sa quando entrare, quando passare, quando intervenire. Giocatore troppo importante e intelligente, c’è fiducia totale in questo giocatore. Ha una crescita costante nella partita e nel dare sicurezza alla squadra. Quando ci mancheranno gli africani, spero di no, però vedremo un altro Napoli, meno brillante. Milan? Mi tengo le mie idee, quindi Napoli primo e Inter seconda. Io resto convinto anche che la Juventus farà fatica a entrare tra le prime 4: se perdi Ronaldo e prendi Locatelli e Kaio Jorge non puoi migliorarti. Europa League? La rosa del Napoli può giocarsi la qualificazione, gli ottavi di finale e forse anche i quarti. Almeno in questi turni i giocatori della panchina possono sopperire, farei giocare chi gioca meno contro la Legia Varsavia“, conclude Salvatore Bagni.

Koulibaly e il caloroso benvenuto dei tifosi del Napoli

Guarda il video

Koulibaly e il caloroso benvenuto dei tifosi del Napoli

Precedente Champions League, designazioni: al Milan Turpin, Zwayer per l'Inter Successivo Torino, distrazione al soleo: Brekalo out

Lascia un commento