Australia, Novak Djokovic bloccato in aeroporto: problemi col visto. Il premier: “Nessuna regola speciale per lui”

Il tennista serbo Novak Djokovic, che almeno in teoria dovrebbe partecipare agli Australian Open dopo aver ottenuto un’esenzione dal vaccino, è stato bloccato in aereo in Australia per un problema di visto.

Il governo dello Stato di Victoria ha infatti respinto una richiesta a tarda notte della dogana australiana per il visto del numero 1 del tennis. I funzionari della frontiera hanno ora la discrezionalità di consentire a Nole di entrare nel Paese.

Il volo di Djokovic secondo i media locali è atterrato a Tullamarine verso le 23.30 orario locale (le 13.30 in Italia, ndr). 

Le parole del ministro dello Sport australiano

Il ministro dello sport ad interim, Jaala Pulford, su Twitter ha spiegato che il governo del Victoria non avrebbe sostenuto la domanda di visto di Djokovic. “Il governo federale ha chiesto se sosterremo la richiesta di visto di Novak Djokovic per entrare in Australia. Non forniremo a Novak Djokovic supporto per la richiesta di visto individuale per partecipare all’Australian Open Grand Slam 2022”.

Le parole del premier australiano Scott Morrison

“Stiamo aspettando spiegazioni e che ci fornisca prove a sostegno” di questa deroga, ha detto il premier Scott Morrison in una conferenza stampa. “Se queste prove sono insufficienti, allora non sarà trattato in modo diverso da nessun altro e tornerà a casa con il primo aereo. Non ci saranno regole speciali per Novak Djokovic” ha insistito.

Il direttore degli Australian Open di tennis, Craig Tiley, ha esortato Novak Djokovic a rivelare il motivo dell’esenzione medica: “Sarebbe certamente utile se Novak spiegasse le condizioni in base alle quali ha chiesto e ottenuto un’esenzione. Lo incoraggio a parlarne con la comunità… Abbiamo attraversato un periodo molto difficile negli ultimi due anni e apprezzerei alcune risposte in merito”.

Precedente L'ASL non ha bloccato la trasferta del Napoli a Torino ma non tutti possono partire. Le ultime Successivo Covid, Cassano ricoverato. Dall’ospedale: “Le sue condizioni sono migliorate e domani tornerà a casa”

Lascia un commento