Australia, l’A-League riparte col pubblico: 7000 a tifare allo stadio

tifosi stadio Brisbane Roar-Melbourne Citytifosi stadio Brisbane Roar-Melbourne City

In Australia torna il vero calcio, quello con i tifosi sugli spalti. Riparte la A-League e non poteva farlo nel modo migliore. Per la sfida di campionato tra Brisbane Roar-Melbourne City sono ben 7000 i tifosi tornati ad occupare il loro posto per sostenere i propri club.

Nessuna mascherina e senza troppe limitazioni, ecco che i fan hanno assistito come si faceva prima della pandemia, alla sfida tra le due formazioni. La massima serie calcistica è ripartita in tutto il Paese a gonfie vele visto che tutte le città sono praticamente libere dal Covid, ad eccezione di Sidney in cui ci sono ancora alcuni focolai. Sfortunatamente per i tifosi presenti il Brisbane Roar è stato sconfitto 1-0 dagli ospiti.

<!–

–> <!–

–>

Precedente Zhang il "decisionista" veglia sull'Inter da Nanchino Successivo Il Manchester City riprende gli allenamenti. Tamponi tutti negativi: il comunicato del club

Lascia un commento