Atp Cup, Italia-Francia insidiosa per Berrettini: c’è Humbert, ha battuto Medvedev

Azzurri nuovamente in campo a Sydney dopo il ko contro l’Australia: Matteo, sconfitto da De Minaur, dovrà vedersela con il numero 35 al mondo. Un solo precedente tra i due a livello Atp

Dopo la sconfitta contro l’Australia, l’Italia del tennis torna in campo in ATP Cup nella notte tra lunedì e martedì. Dall’altra parte della rete ci saranno i francesi: Arthur Rinderknech contro Jannik Sinner e Ugo Humber contro Matteo Berrettini. Poi il doppio: l’auspicio è che non si tratti di una sfida decisiva, dopo i due match di singolare. Il ko contro l’Australia rende fondamentale il confronto con la Francia: la sfida più insidiosa sembra essere quella tra Berrettini e Humbert, tenendo conto anche della sconfitta di Matteo contro Alex de Minaur nel turno precedente.

I RISULTATI

—  

Considerando l’assenza dai campi dopo l’infortunio alle ATP Finals di Torino, l’ultima vittoria di Berrettini è datata 27 ottobre, nel secondo turno del torneo di Vienna contro il georgiano Nikoloz Basilashvili. Poi la sconfitta contro Carlos Alcaraz ai quarti di finale (decisivo il tie-break del terzo set) e il ritiro alle Finals nel primo match, contro il futuro campione Alexander Zverev. In questa situazione, Humbert può essere un avversario estremamente complicato per l’allievo di Vincenzo Santopadre: l’attuale numero 35 della classifica ATP ha vinto contro Daniil Medvedev nella prima giornata di ATP Cup, in un match lungo e intenso (6-7 7-5 7-6). Nonostante questo risultato, la Russia ha avuto la meglio sulla Francia.

I PRECEDENTI

—  

A livello ATP, Berrettini e Humbert si sono affrontati in una sola occasione: match di secondo turno agli US Open del 2020, con la vittoria dell’italiano in tre set (6-4 6-4 7-6). Il percorso del tennista romano a Flushing Meadows si fermò poi agli ottavi di finale, con la sconfitta contro Andrey Rublev. Considerando anche il circuito Challenger, Berrettini e Humbert hanno giocato uno contro l’altro anche in un’altra occasione: nel 2017 a Brest, in Francia, su cemento indoor. A vincere fu il francese (6-3 6-0), poi sconfitto al turno successivo da Marius Copil. Secondo i bookmakers, a essere favorito è il numero 7 al mondo. Ma tra i due giocatori potrebbe esserci grande equilibrio: sarà la sfida decisiva per stabilire chi avrà la meglio tra Italia e Francia?

Precedente Italians – Borini torna al gol. Bertolacci cerca una nuova squadra in Turchia Successivo Tuanzebe al Napoli?/ Calciomercato news: trovata l'intesa economica con lo United!

Lascia un commento