Atletico, il presidente Cerezo: “Morata? Se la Juve lo vuole deve pagare…”

Il numero uno dei Colchoneros sull’attaccante spagnolo in prestito in Serie A: “Futuro? I bianconeri hanno un’opzione d’acquisto”

Pagare moneta, vedere cammello. Questo il concetto espresso da Enrique Cerezo, presidente dell’Atletico Madrid. Intervistato da El Larguero, il numero uno rojiblanco ha parlato così di Alvaro Morata, attaccante di proprietà dell’Atletico in prestito alla Juve: “Si merita tutto ciò che sta avendo, guardate come lotta per segnare. Ora sembra che abbia trovato la strada giusta”.

Alla Juve

—  

Sei gol in otto partite fin qui, due in Serie A e quattro in Champions. Tuttavia, per averlo, la Juve dovrà rispettare l’accordo pattuito: “È un giocatore dell’Atletico in prestito per due anni alla Juventus, che ha un’opzione d’acquisto. Se lo vorranno, dovranno pagare”.

Griezmann

—  

Poi un commento su Griezmann, ex bandiera dell’Atletico oggi al Barcellona: “Quando è andato via gli ho detto, ‘spero che ti amino come ti abbiamo amato qui all’Atletico’. Sinceramente non so se è così, ha trovato un club in una situazione difficile, ma il Barça ha una squadra magnifica. Quando le cose vanno male ne risentono tutti, si spera che questa situazione passi presto. Griezmann è uno dei tre migliori giocatori in Europa, lo ha dimostrato anche con la Francia”.

Messi

—  

Si è parlato tanto del futuro di Messi, ma alla fine Leo è rimasto al Barça: “Il club non lo lascerà partire per nessun motivo. Il suo futuro è lì. Lui lo sa. Quando le acque torneranno al loro corso, torneremo a vedere il grande Messi e il grande Barça di sempre”. Nessuna possibilità di portarlo all’Atletico Madrid con Suarez: “Siamo a posto, e poi manca la firma (ride)”.

Precedente Serie A, sì della Lega calcio all’entrata dei fondi Cvc, Advent e Fsi Successivo CALCIOMERCATO INTER/ Paredes nel mirino: sarà scambio con Eriksen?

Lascia un commento